“Dare forma al desiderio di restituire le cose che, disordinatamente, sono dentro di noi, per ritornare ad accogliere l’armonia del tutto.”

Eleonora Riccio
“La piega in viaggio”
la-piega-in-viaggio
la-piega-in-viaggio
STATEMENT
Nella sua opera Barbara Crimella cerca di ritrarre l’anima come il nostro respiro mentale vivente.
Questo senso dell’anima è simboleggiato dalla sua idea di “La Piega”.
Le Pieghe sono il filo conduttore del suo lavoro che compongono questo linguaggio segnandone la presenza in molteplici modi e in molteplici luoghi, sono istantanee che riflettono il movimento continuo dell’anima stessa, il suo flusso mentre risponde ai nostri mondi interni ed esterni e li collega in modo variabile tra loro.
la-piega-in-viaggio

Quindi La piega si dispiega, si apre, per svelarla, rimodellarla e renderla più prominente, più evidente e accessibile. Da poter essere ricordata.

Come viene motivata l’anima? Cosa guida l’anima verso l’interno o verso l’esterno? Cosa dà all’anima il suo senso dell’orientamento, il suo scopo? Quali sono gli stimoli che ne determinano i cambiamenti e i suoi stati d’animo?

la-piega-in-viaggio
BIODIVERSITY
whispering-silence
WHISPERING SILENCE WAYING
L’artista Barbara Crimella esplora la nostra connessione dentro di noi e il nostro ambiente circostante sia urbano che naturale - qui, l’artista vede la natura come il nostro rifugio sicuro
EMPATHY
EMPATHY

La natura è il nostro riferimento ultimo, il luogo dove la veritàè bellezza.

dioniso-e-demetra
DEMETRA E  DIONISO

Connettersi alla natura, vedere noi stessi come parte del suo respiro, dell’equilibrio e del suo ordine generoso e del suo paesaggio.
Barbara Crimella chiama questo spazio di “silenzio appartato”
TEMPO SOSPESO.

(statement estratto dal testo di Georgina Turner)

BIO
Barbara Crimella è una scultrice, nata nel 1973 a Milano, dove attualmente vive e lavora.
Ha studiato Belle Arti e Scultura all’Accademia di Brera, Milano. La sua recente tesi di Master all’Accademia di Abadir, Catania, 2018, è stata “Le pieghe dell’anima come un paesaggio”. Questa ricerca è continuata ed è ancora al centro delle sue opere d’arte.
Il suo umorismo intuitivo si nutre del surrealismo e la sua curiosità riflette un’intuizione compassionevole e psicologica. Le opere si concentrano sulle nostre connessioni all’interno di noi stessi e con la natura.
Nella sua scultura, Barbara Crimella insiste su un acuto senso del luogo in cui l’opera d’arte e l’ambiente circostante, insieme, esprimono un profondo attaccamento al loro particolare sito.
Nella sua ricerca esplora l’idea dell’anima come luogo delle tensioni interne ed esterne del sé; e come questa idea dell’anima può essere tradotta, integrata, con l’ambiente esterno. In particolare, la Crimella si concentra su come possiamo relazionarci con il “silenzio profondo” della natura e quindi collegarci veramente al suo ordine naturale.
Barbara Crimella ha mostre e commissioni in Italia e all’estero, specialmente in Giappone.
Comunicare ad “ArTE” per promuovere la crescita sostenibile
Per partecipare al dialogo Arte-Scienza-Sostenibilità
acquistare/ospitare le opere degli artisti
 
Storytelling
Italian Storytelling Brand & District
concept by Sosia Comunicazione
P. IVA 02978270847

Copyright © 2020/2021 Italian Storytelling BRAND & DISTRICT. Tutti i diritti riservati