Loading...
I progetti di residenza che il concept Art & District produce mettono in relazione il territorio e gli artisti per attivare insieme nuove rigenerazioni sociali.
I luoghi dell’arte sono un potente presidio per la crescita umana e sociale delle periferie urbane ma anche dei piccoli borghi di cui l’Italia è ricca.
"SIAMO TESSUTO"
trame connesse
le opere di dodici artisti in dialogo con la Valle dei templi di Agrigento
un progetto di Rossana Danile
Marco Angelini
"LOCI II" del ciclo "Kogut"
Colonne di Ercole

Alessandro Calizza
"Steal Life"
rovine Tempio di Zeus

EPVS
"Flesh and Blood"
Arcosoli (fase 1) - Tempio della Concordia (fase 2)

Mauro Lovi
"Naufrago ma pulito"
Sito Archeologico Villa Romana

Bruno Melappioni
"1" del ciclo "Estinzione"
Tempio di Giunone

" "
Andrea Pinchi
"A Neuerstengrand L' Amore Brucia"
Gigante Telamone

Andrea Pochetti
"Memoria e degrado"
Giardino Colonne di Ercole

Antonio Sammartano
"Inside Dionisio"
Tempio di Castore e Polluce

Neda Shafiee
"Flusso"
Arcosoli

Fiorenzo Zaffina
"Vuoto 21"
Ipogeo Sant' Anna

Federica Zianni
"Yellow Cocoon"
Gigante Telamone

previous arrow
next arrow
Slider
Il progetto
Il titolo “Siamo Tessuto, trame connesse”, scaturisce dalla consapevolezza che il “Tessuto” sociale, economico, culturale, ambientale da risanare dopo la pandemia siamo tutti NOI ed è il Pianeta che abitiamo.
Ma che conoscenza si ha del Tessuto da risanare?
Nell’attuale situazione che vede tutta l’umanità unita nel fronteggiare l’emergenza sanitaria ed
economica, l’esigenza è stata quella di mettere gli artisti al centro di un dialogo relazionale capace di
connettere Arte, Brand e Territorio e di narrare il tessuto sociale ed economico fortemente lacerato
dall’evento pandemico ancora in corso.
Siamo tessuto
Fasi del progetto:
residenza artistica in house - fase 1
dodici artisti nel periodo del lockdown hanno partecipato alla residenza artistica in house, declinando il tema “siamo tessuto”.
 
docufilm fase 2 (in lavorazione)
le opere dei dodici artisti in dialogo con la Valle dei Templi di Agrigento.
Il racconto filmato “Siamo Tessuto, trame connesse” si sviluppa in due episodi:
Il primo episodio, l’Exhibition Film.
Si tratta di un dialogo concettuale ambientato in un luogo simbolo della cultura classica, la culla del “logos”, l’archè delle connessioni relazionali.
Il secondo episodio, il Docufilm, presenta e narra quel Tessuto Umano che dà vita, struttura e sviluppa il tessuto Sociale ed Economico. Le tipologie di tessuto interagiscono tra loro e sono interconnesse al Tessuto Ambientale e all’Ecosistema: le Trame Connesse.
 
connessioni - fase 3
Tra gli obiettivi del progetto vi è quello di organizzare talk, mostre ed eventi itineranti per connettere le menti e la bellezza presente in ogni tipologia di “Tessuto”, nel tentativo concreto di rinascere applicando un nuovo paradigma, quello dell’arte: pensare e ricercare - dare forma al pensiero – comunicare e condividere - dialogare: creare il cambiamento!
logo
logo
Italian Storytelling Brand & District
concept by Sosia Comunicazione
P. IVA 02978270847

Copyright © 2020/2021 Italian Storytelling BRAND & DISTRICT. Tutti i diritti riservati